>>> 

Prevenzione personalizzata

Gentile Assistito,
 
come annunciato in precedenza dal 1 ottobre inizia la nostra sperimentazione su un nuovo modello di prevenzione in collaborazione con l’istituto
di Igiene e Medicina Preventiva dell’Università Statale Federico  II di Napoli.
 Vogliamo ricordarLe che trattandosi di una sperimentazione si sono individuate strutture dove esiste la massima concentrazione dei nostri
Assistiti. Permane chiaramente la possibilità presso qualunque struttura convenzionata o in via rimborsuale di effettuare i protocolli di prevenzione elencati nel tariffario vigente.
L’accesso da parte dell’iscritto alle strutture che partecipano alla sperimentazione è assolutamente a titolo gratuito sostenendo la Quas le relative spese.
Nel prossimo numero della rivista peraltro che sarà on line nel mese di ottobre troverà una ulteriore precisazione tecnico-scientifica che Vi invitiamo a consultare.

 Per partecipare all’iniziativa, potrà:
 
  • Cliccare sull’icona per accedere al form di registrazione e procedere con la richiesta di prenotazione on line







oppure
  • Rivolgersi direttamente alle strutture selezionate che troverà in allegato specificando che trattasi del “Progetto Prevenzione Personalizzata Quas”
 
Nel check up che eseguirà, composto da una serie di indagini predeterminate, verrà assistito da un medico internista che sulla base delle risultanze cliniche rilevate (anamnesi familiare e personale e indagini eseguite), stabilirà ulteriori approfondimenti.
Il programma di prevenzione non prevede indagini di secondo o terzo livello e comunque non “invasive”.



Si comunica che il  progetto sperimentale prevenzione personalizzata ,  stante l’alto successo dell’iniziativa, vedrà la conclusione della fase di reclutamento dei partecipanti al 1 febbraio 2019.
Chiaramente tutte le prenotazioni pervenute entro tale data saranno evase.
I dati ottenuti verranno analizzati con gli Istituti Universitari coinvolti e i risultati resi pubblici appena disponibili.
Ricordiamo che il fine della sperimentazione è anche quello di immettere in futuro nel nomenclatore tariffario  tale forma di prevenzione.


 
 

Allegati